La lingua

Studi sulla lingua sarda, tuttora in uso, hanno evidenziato curiose analogie con l’antica lingua dei Sumeri. Caterno Cesare Bettini nel 2000 scrive:
E' logico dedurre che, durante il periodo sumerico (7° - 4° millennio a.C.), quasi ovunque si parlasse anche la loro lingua. I Sumeri hanno inventato il sistema sessagesimale di numerazione, sistema che vige tuttora nel mondo occidentale per la misura degli angoli e del tempo. Nelle campagne del SUD OVEST SARDO alcuni esponenti della generazione che sta per scomparire, conoscono il tipo di numerazione con il sei e non con il dieci (sistema decimale). Le motivazioni che portarono all'estensione della sfera d'influenza della civiltà sumerica durata dal VII° al IV° millennio (e proseguita in forme diverse con le dinastie fino al II° millennio a.C.) sono assai complesse e la loro decifrazione non dipende solo dalla capacità di percezione da parte dell'archeologia, ma di tutte le scienze ad essa collegate. E' ipotizzabile che i Sardi barattassero con i Sumeri qualche migliaio di anni prima che con i Fenici. Il Sud Ovest della Sardegna disponeva di tutto quello che occorreva ai sumeri, soprattutto minerali metallici, capacità fusorie dei metalli, pietre dure d'ornamento. Certamente non ci fu solo scambio materiale ma anche culturale e le due marinerie svolsero traffici immensi. Questa potrebbe essere la spiegazione dell'etimo di origine sumerica relativo ai nomi di monti, sorgenti e piccoli agglomerati abitativi (per es. Tracasi di Tratalias), assai numerosi nel Sud Ovest della Sardegna, ma frequenti anche nel Sarcidano, nella Trexenta e nella Marmilla.

Diamo un breve esempio degli studi linguistici compiuti dal prof. Raffaele Sardella, Don Eligio Saiu e Augusto Mocci, in merito alle analogie tra sardo e Sumerico
SARDO DERIVAZIONE SUMERICA
BURRUMBALA = comportamento confusionario BUR+BALA = residuo di taglio, cosa di poco conto
KARRAXIU = disordine KARRASU = disordine
KUKKURU = monte KUR+KUK+RU = altura, monte
KOKKOI = pane KUKKU = pane
KORONGIU AKKA = nome di uno spettacolare rilievo roccioso nei pressi di Villamassargia dove nidificano i gheppi KURUNNU+AKKU = la roccia del dio Luna
LAUNEDDA = antichissimo strumento musicale a fiato LABUN + ED = la grande vescica che si gonfia
SOLINAS = cognome molto comune SUL+I+NA = colui che appartiene al dio Sole
UNA XEDD'E GENTI = mote persone KESDA = molte persone